MacKenzie Scott, 49 anni, ex moglie di Jeff Besoz, si è risposata
MacKenzie Scott, 49 anni, ex moglie di Jeff Besoz, si è risposata
Dal signor Amazon al professore di chimica dei figli. Dal tycoon che portava a casa 321 milioni al giorno, per un totale di poco meno di 9 miliardi al mese, allo stipendio di un insegnante. Il suo ex marito diceva che uno dei pochi modi per uscire da una scatola stretta è inventarsi una via d’uscita. MacKenzie Scott, già coniugata Bezos, non proprio in ristrettezze in quanto titolare di un patrimonio sui 53 miliardi di dollari ma certamente provata dal divorzio, l’ha trovata in Dan Jewett, insegnante alla Lakeside School di Seattle, che ha sposato. Gli americani lo fanno,...

Dal signor Amazon al professore di chimica dei figli. Dal tycoon che portava a casa 321 milioni al giorno, per un totale di poco meno di 9 miliardi al mese, allo stipendio di un insegnante. Il suo ex marito diceva che uno dei pochi modi per uscire da una scatola stretta è inventarsi una via d’uscita. MacKenzie Scott, già coniugata Bezos, non proprio in ristrettezze in quanto titolare di un patrimonio sui 53 miliardi di dollari ma certamente provata dal divorzio, l’ha trovata in Dan Jewett, insegnante alla Lakeside School di Seattle, che ha sposato. Gli americani lo fanno, al cinema e fuori. Saltano dal basso all’alto e viceversa, traslocano, mescolano e soprattutto ricominciano. Se non hanno problemi economici lo fanno anche meglio.

Jeff Bezos, con i suoi 196 miliardi di dollari e un posto nell’olimpo dei più ricchi al mondo, avrebbe potuto essere un rimpianto difficile da smaltire. La notizia della separazione della coppia dopo 25 anni felici e 4 figli fece scalpore perché considerata indissolubile e perché la voce ‘mantenimento’ prometteva sviluppi interessanti. Mackenzie era andata incontro al plotone della stampa a testa alta ricordando di non avere bisogno di niente, bastava la carriera di scrittrice, casomai un pensierino ai ragazzi. E in questo tripudio di affetto e tolleranza spuntava intanto la bella faccia telegenica di Laura Sanchez, giornalista e attrice già sposata anche lei con Patrick Whitesell, il famoso produttore di Hollywood padre dei suoi due bambini. Tutti quanti amici carissimi dei Bezos.

La signora Amazon non fece scene madri. Senza contratto prematrimoniale avrebbe potuto depredare la cassaforte e se nessuno saprà mai com’è andata veramente prima e dopo il divorzio nel luglio 2019, la coppia ha saputo essere convincente sull’idea di "famiglia unita e amici fraterni". Lei in segno di rispetto per la loro ‘creatura’ ha rinunciato a prendersi una bella fetta di Amazon e si è accontentata di essere una miliardaria con il 4% delle azioni per un valore complessivo di 36 miliardi di dollari.

Nel solco del capitalismo filantropico d’oltreoceano ha aderito al Giving pledge, la campagna di beneficenza lanciata da Bill Gates e Warren Buffet alla quale partecipa anche il boss di Facebook Mark Zuckemberg. E seguendo l’esempio di Laurene Powell Jobs, vedova del fondatore di Apple Steve, si è lanciata in una sua fondazione caritatevole impegnata su temi sociali come l’ambiente e l’immigrazione. E qui entra in gioco il secondo marito, che in una lettere aperta ha dato notizia delle nozze: "Sono sposato con una delle persone più generose e gentili che e mi unisco a lei nell’impegno di trasferire un’enorme ricchezza finanziaria per servire gli altri". È il professor Dan, ormai lontano dalla cattedra, a ribaltare la favole di Cenerentola: "Sono stato un insegnante per la maggior parte della mia vita. Adesso voglio imparare da MacKenzie". Come dargli torto.