Il settore privato continua a guardare allo smart working come una potenzialità. Lo rileva una ricerca condotta su circa 100 aziende italiane, da Ey. Per quanto riguarda il lavoro agile, infatti, ancora un’impresa su tre dichiara di voler sviluppare il modello ’da remoto’ con l’obiettivo di rendere la propria organizzazione più efficiente. Inoltre, dice un’altra indagine Edenred, la riduzione delle spese per la mobilità per i dipendenti costretti a stare a casa (magari anche in cassa integrazione), si è rivelato un elemento non trascurabile di integrazione del reddito