Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
12 giu 2022

Ma il leader della Lega attacca la Bce "Vuole un’altra Grecia, Italia nel mirino"

E sul governo: "Alleanze con i democratici non ne faremo più, è evidente"

12 giu 2022

Ma la giornata del leader della Lega non è stata solo all’insegna della bufera sul biglietto aereo per Mosca. Banca centrale europea (nella foto la presidente Christine Lagarde) e governo tra gli argomenti affrontati da Matteo Salvini. "Mi pare evidente – scandisce il Capitano – che l’Italia sia sotto attacco perché quando la Banca centrale europea dice “non vi compro più i titoli di Stato“, la Borsa perde il 5% in un giorno, l’inflazione sale al 7%, la crescita diminuisce, la benzina è sopra i 2 euro al litro, altro che 9 miliardi". Parole durissime del segretario del Carroccio che ha scandito queste parole rispondendo a una domanda sul "decreto luglio" da 9 miliardi di euro allo studio del governo.

"Ho chiesto al ministro dell’Economia di trovare velocemente i soldi per rinnovare lo sconto benzina e gasolio almeno per tutta l’estate e anche lo sconto bolletta luce e gas. L’impressione è che ci sia l’Italia sotto attacco come qualche anno fa, vorrebbero fare dell’Italia una nuova Grecia, portandosi via il malloppo. E noi chiediamo al governo di reagire".

Poi, altre questioni. Il patto anti-inciucio proposto dalla leader di Fratelli d’Italia Meloni? Salvini risponde secco: "Non ho bisogno di firmare, non ho nessuna intenzione di governare col Pd dopo questa fase di emergenza". Più nel dettaglio: ""Diamo la parola agli italiani, fidiamoci degli italiani e lasciamoli scegliere. Di governi tecnici, di governi non eletti o di governi col Pd noi non ne faremo e non ne accetteremo più, è evidente".

red.pol.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?