Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 lug 2021

Ma è giusto obbligare a vaccinarsi? "Sì, prevale il bene della collettività"

L’appello del costituzionalista Flick e di altri 20 intellettuali: gli insegnanti non possono rifiutare l’iniezione

20 lug 2021
francesco ghidetti
Cronaca
featured image
Giovanni Maria Flick, 80 anni, presidente emerito della Corte costituzionale
featured image
Giovanni Maria Flick, 80 anni, presidente emerito della Corte costituzionale

."Sia chiara una cosa che spesso molti dimenticano. Anzi: che in molti dimentichiamo. Il diritto costituzionale insegna il buon senso, non è, come spesso sento dire, uno sfoggio di cultura. E la stessa Costituzione non è affatto vecchia o inattuale, ma non è attuata". Giovanni Maria Flick, presidente emerito della Corte costituzionale, classe 1940, uno dei protagonisti della nostra storia del dopoguerra (è stato tra l’altro Guardasigilli del governo Prodi nel 1996) ragiona sul tema delle libertà individuali relative a vaccini, Green pass, obblighi e divieti. "Ma – sottolinea – non dal punto di vista politico o scientifico perché il mio mestiere è un altro". Bollettino Coronavirus Italia del 20 luglio 2021 Green pass solo dopo la seconda dose. Ecco da quando e cosa cambia Come ottenere il Green pass e cosa fare se non arriva Professore, ma non c’è un rischio di limitazione della libertà personale? "L’articolo 16 della Carta è molto chiaro: ‘Ogni cittadino può circolare e soggiornare liberamente in qualsiasi parte del territorio nazionale, salvo le limitazioni che la legge stabilisce in via generale per motivi di sanità o di sicurezza. Nessuna restrizione può essere determinata da ragioni politiche’". E quindi? "E quindi occorre fare questa premessa. Fondamentale. Parlo della possibilità, e sottolineo fondamentale, di imporre taluni trattamenti medici, comprese le vaccinazioni. Cosa che, peraltro, in passato è già successa". Insistiamo: e le libertà personali? "Allora. Va fatta una distinzione sulla libertà personale: il rapporto tra persone e Stato è una cosa, la libertà di circolazione un’altra. La libertà personale è garantita dalla legge e dal giudice. Diverso, anche se il tema è collegato, il caso della libertà di circolazione che richiede solo la garanzia della legge, ma non prevede l’intervento del giudice". Ma le limitazioni su che base avvengono? "Si impone una verifica medica previa valutazione ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?