Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
2 giu 2022

"L’omicidio di Niccolò? Un incidente". I picchiatori scatenano l’ira del papà

Il processo a Girona, i parenti del 21enne ucciso protestano in aula: "Siete attori, piangete per finta". Il ceceno che ha sferrato il calcio mortale scrive ai genitori e chiede perdono

2 giu 2022
dall’inviato stefano brogioni
Cronaca

Girona, 2 giugno 2022 - La "verità" di Rassoul Bissoultanov, il ceceno di 29 anni imputato, con il connazionale Movsar Magomadov, dell’omicidio di Niccolò Ciatti, picchiato fino alla morte sulla pista di una discoteca di Lloret de Mar, sembra quasi una provocazione, agli occhi della famiglia. E il terzo giorno del processo a Girona fa sbottare Luigi Ciatti a fine udienza. Perché l’interrogatorio di Bissoultanov, colui che sferra il calcio mortale alla testa del 21enne di Scandicci, si è concluso chiedendo "perdono a tutta la famiglia". Prima, ha ripetuto che è stato un incidente: "Non lo volevo uccidere". "Sono degli attori, fanno quello che gli dicono gli avvocati. Sono riusciti perfino a farlo piangere", replica il babbo Luigi, con una foto di Niccolò in mano, rivolto ai legali: "Questo era mio figlio". Per la prima volta, dall’11 agosto 2017, la famiglia sente la voce del ceceno. Da lunedì a oggi, i mossos d’esquadra hanno fatto di tutto per evitare che le parti contrapposte venissero a contatto. Mai nervi sono tesi e le parole in aule non smorzano i toni, tutt’altro. Bissoultanov torna alle 2.51 di quella notte di quasi 5 anni fa, spiegando che pestò inavvertitamente il piede di uno del gruppo degli italiani. "Mi rivolsi a lui sorridendo dicendo, ’que pasa amigo’? Cominciarono a tirarmi spinte e poi un pugno". Ma il pm Victor Pillado lo incalza: "Non sapeva che con un calcio alla testa il ragazzo potesse morire?", "lei è un atleta di lotta libera, non lo sa che è pericoloso?". L’interprete traduce: "No, non pensavo di fare tanto danno". Ancora l’accusa: "Perché colpì una persona a terra, che non la stava neanche guardando?". "Ero nel panico, avevo paura che mi aggredissero in tanti", la risposta, "ma non volevo uccidere nessuno". A ruota, tocca all’altro imputato. "Non sapevamo che ...

Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Nella foto: Movsar Magomadov e Rassoul Bissoultanov imputati per l'omicidio di Niccolò Ciatti
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Nella foto: Movsar Magomadov e Rassoul Bissoultanov imputati per l'omicidio di Niccolò Ciatti
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Nella foto: Movsar Magomadov e Rassoul Bissoultanov imputati per l'omicidio di Niccolò Ciatti
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Rassoul Bissoultanov davanti al giudice
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Rassoul Bissoultanov davanti al giudice
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Rassoul Bissoultanov davanti al giudice
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Nella foto: Movsar Magomadov
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Nella foto: Movsar Magomadov
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Nella foto: Movsar Magomadov
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Nella foto: Movsar Magomadov e Rassoul Bissoultanov imputati per l'omicidio di Niccolò Ciatti
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Nella foto: Movsar Magomadov e Rassoul Bissoultanov imputati per l'omicidio di Niccolò Ciatti
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona. Nella foto: Movsar Magomadov e Rassoul Bissoultanov imputati per l'omicidio di Niccolò Ciatti
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona
Omicidio Ciatti, terza giornata di processo a Girona

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?