Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 feb 2022

"Lo zar è stanco ma rivuole l’impero L’ambizione di passare alla storia"

Lilin, autore di “Educazione siberiana“: "Vuole uscire di scena dopo aver sanato la ferita della fine dell’Urss"

25 feb 2022
davide nitrosi
Cronaca

di Davide Nitrosi "Non è stato un gesto improvviso. È una decisione presa a mente fredda, prevedibile da tempo. L’Occidente non ha saputo capire i messaggi che arrivavano dalla Russia". Nicolai Lilin, scrittore di origine russe, autore del libro Educazione siberiana, è stato una Cassandra: nessuno lo ha ascoltato. Perché non lo abbiamo capito? "I russi parlando molto con le metafore, sono asiatici da questo punto di vista. E Putin le usa molto. Negli ultimi anni ha fatto capire più volte che vuole uscire dalla scena politica". E quindi che cosa dovevamo aspettarci? "Putin è un ambizioso, è entrato in politica con il desiderio di passare alla storia come la persona più importante per la Russia. Vuole uscire dalla scena politica non prima di avere riparato il danno provocato dallo smembramento dell’Urss. È da 20 anni che opera per questo". Gli mancava l’Ucraina? "Sì. Ha fatto accordi con le repubbliche asiatiche ex sovietiche, è intervenuto nel Caucaso tra il 1998 e il 2005, in Cecenia, nel Daghestan. E quando nel 2008 l’America ha cercato di destabilizzare l’Ossezia con la Georgia ha risolto il problema in 10 giorni. La Bielorussia è un paese satellite, un corridoio tra Polonia e Paesi baltici. L’ultimo paese del puzzle era l’Ucraina. I baltici non gli interessano, dice che sono più tedeschi che russi e sono nella Nato". Ma gli basta il Donbass? "No. L’Ucraina fa parte del mondo russo, è abitata da milioni di russi. Putin non vuole uscire dalla scena pubblica lasciando al successore una bomba a orologeria". Difficile da capire per noi. "Perché la sua mentalità è totalmente opposta alla nostra. Per la Russia i veri secessionisti sono a Kiev, dove sostengono la politica americana, impediscono ai russi che vivono in Ucraina di parlare russo. Bisogna capire come ragiona, non si può liquidare solo come un dittatore. Putin vuole riprendersi l’Ucraina ma non ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?