1 Le origini

Giovani coppie e intere famiglie, le vite distrutte nell’incidente sul Lago Maggiore, con la cabina della funivia dello Stresa-Mottarone precipitata nel vuoto. Sette

erano residenti in Lombardia, altri arrivavano dalla Calabria e dalla Puglia.

2 La coppia

Tom Biran, 2 anni, è morto sul colpo con i genitori Amit Biran, 30 anni, e Tal Peleg, 26. La coppia di origine israeliana viveva a Pavia dove Amit studiava medicina. Un altro figlio dei due giovani, 5 anni,

è ricoverato in gravi

condizioni.

3 Varese colpita

Nella tragedia della funivia Stresa-Mottarone hanno

perso la vita tre varesini:

Silvia Malnati, nata nel ’94, Alessandro Merlo (nella foto),

classe 1992 di Varese e Vittorio Zorloni,

nato nel 1966, residente a Vedano Olona.