I treni a idrogeno potrebbero essere un tassello importante del futuro dei trasporti. Nella manovra, al capitolo per il taglio delle emissioni, (due miliardi dal 2022 al 2034), sono incluse anche le motrici a idrogeno.

Il tutto è più vicino di quanto pensiamo. Nei giorni scorsi, infatti, il sindaco di Firenze, Dario Nardella, ha presentato un progetto per un treno a idrogeno sulla linea ferroviaria della Faentina, condiviso anche dalla Regione Toscana e dall’Emilia-Romagna e che è stato poi fatto proprio da Rfi