Domenica 14 Luglio 2024

L’ex ras delle coop Buzzi torna in libertà La Cassazione: il suo arresto fu illegittimo

Salvatore Buzzi, ras delle coop romane e figura centrale della maxi indagine Mondo di Mezzo, è stato scarcerato dopo meno di un anno dalla sua carcerazione. La Cassazione ha definito illegittimo l'arresto. Buzzi deve ancora scontare circa 5 anni.

L’ex ras delle coop Buzzi torna in libertà  La Cassazione: il suo arresto fu illegittimo

L’ex ras delle coop Buzzi torna in libertà La Cassazione: il suo arresto fu illegittimo

Ha lasciato il penitenziario di Catanzaro mercoledì sera. A poco meno di un anno dalla sua carcerazione, Salvatore Buzzi, ras delle coop romane e figura centrale della maxi indagine Mondo di Mezzo, è libero. La scarcerazione è legata a un provvedimento della Cassazione che ha definito illegittimo (eseguito "senza titolo") l’ordine di esecuzione del suo arresto effettuato il 30 settembre 2022. I difensori hanno 30 giorni per chiedere al tribunale di sorveglianza l’esecuzione della pena con la misura alternativa dell’affidamento terapeutico. Buzzi deve ancora scontare, infatti, circa 5 anni. Per Mondo di mezzo, Buzzi è stato condannato in via definitiva a 12 anni e 10 mesi: secondo l’accusa ha avuto un ruolo apicale nell’organizzazione criminale che ha contributo "grave inquinamento della cosa pubblica" col "disinteresse per i controlli pubblici".