17 gen 2022

L’Europa affronta il dossier inflazione

Il caro-energia e l’impennata dell’inflazione, la revisione del Patto di stabilità, il processo di ratifica del Mes e l’unione bancaria: riparte da qui, in occasione della prima riunione del 2022, il lavoro dell’Eurogruppo convocato per oggi a Bruxelles sotto la presidenza del ministro delle Finanze irlandese Paschal Danohoe. L’incontro – a cui seguirà domani l’Ecofin – sarà caratterizzato dall’esordio di ben quattro ministri (Germania, Olanda, Austria e Lussemburgo). Per partecipare alle due riunioni è atteso a Bruxelles il ministro dell’Economia, Daniele Franco. Sulla spinta del caro-energia, ii prezzi al consumo nell’Eurozona hanno fatto registrare a dicembre un incremento del 5% (stima non ancora definitiva), il livello più alto degli ultimi 25 anni. Crescono i timori per l’impatto che il fenomeno potrebbe avere sui tassi d’interesse e sulle tasche dei cittadini.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?