L’annuncio di Virginia scuote il Pd. Che non gradisce affatto (Zingaretti è furioso) e che provoca l’inizio di una girandola di nomi. Chi non parla, chi ringrazia e non accetta candidature. Come Enrico Letta (foto): "Non sono interessato e non sono romano", scandisce. E aggiunge: "Faccio altre cose". Le voci si sprecano. C’è chi ipotizza il nome di Monica Cirinnà, senatrice Pd, romana doc, già pratica dei palazzi capitolini. Non manca l’ipotesi di mandare addirittura in campo David Sassoli, ora presidente del Parlamento europeo. E c’è chi pensa al ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. Oppure nel sottosegretario (fedelissimo di Bettini) Roberto Morassut.