Il leader del Pd, a margine della Pre Agorà di Belluno, affronta i temi dell’agenda politica a tutto campo. Ma su un punto vuole chiarire la posizione del suo partito. E, soprattutto, vuole allontanare sospetti sulla politica dem: "Nessun intento punitivo nei confronti degli imprenditori. Quello che il governo Draghi con il ministro Orlando sta cercando di impostare è un lavoro per essere più attrattivi per fare sì che le imprese non se ne vadano. Per far sì che ci sia un rapporto con i territori che consenta maggiore fiducia, responsabilità sociale. In tutta Europa si sta facendo così, perché il rapporto dell’impresa con il territorio deve cambiare per essere più forte e intenso, soprattutto ora che arrivano tanti fondi del Pnrr".