7 nov 2021

Letta mette il bavaglio ai dem "Colle e legge elettorale sono tabù"

Pd diviso sulla successione a Mattarella. Il leader tifa per il maggioritario ma non tutti i suoi la pensano così

ettore maria colombo
Cronaca

di Ettore Maria Colombo "Salgono le quotazioni di Giuliano Amato" dice un democrat che la sa lunga. "Vedrai, al Colle ci va Draghi e Franco ne piglia il posto" fa un altro. "Ma va, Renzi si accorda con Salvini e puntano sulla Casellati" fa eco il terzo. "Il nome giusto è la Cartabia" assicura l’ultimo dem interpellato sulla corsa al Colle. Invece, sulla legge elettorale: "Parrini e Calderoli si sono parlati per fare un sistema proporzionale di base, ma a doppio turno e con premio di maggioranza così la Lega non deve contrattare i collegi del Rosatellum con FdI" dice uno. "Con Parrini io ci parlo tutti i giorni – ribatte un altro – e con Calderoli non si è visto. La pdl, sua e di Ceccanti, manco è depositata". Tutti i ‘parlanti’ sono dem di un certo lignaggio, ma parlano solo dietro garanzia di anonimato. Sono assai terrorizzati, e vanno capiti. Rischiano di incorrere nei fulmini e saette di padre Zeus. Il segretario, infatti, e tutto il Pd official dietro, ha deciso che di Colle e legge elettorale non si parla. Letta lo ha rispiegato ieri, a Pisa, dando anche un timing preciso al ‘fino a quando’ non se ne parla, stile diktat di Lenin al Pcus. Di Colle "non" si parla fino al discorso di Capodanno di Sergio Mattarella, l’ultimo, peraltro, del suo mandato. Peccato che la ‘letterina’ di Natale con cui Fico convocherà i 1009 Grandi elettori che dovranno eleggere il nuovo presidente della Repubblica partirà molto prima, sotto Natale, o subito dopo. Ergo, è presumibile che le Camere saranno convocate per la prima seduta già il 20 gennaio. Il Pd, però, non profferirà sillaba fino al I gennaio. Sulla legge elettorale il timing è anche peggiore. Non se ne parla fino a nuovo Presidente insediato. Ora, ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?