Violenza
Violenza

Lecce, 19 gennaio 2019 - Ha rischiato di essere violentata dalla persona a cui aveva chiesto aiuto dopo un incidente. E' successo a un ragazza di 24 anni che, dopo aver perso il controllo dell'auto che guidava a causa dell'asfalto bagnato per la pioggia, e finendo ribaltata sulla carreggiata opposta sulla litoranea ionica salentina, ha trovato un automobilista di passaggio che gentilmente si è prestato ad aiutarla. 

Ma quando è salita sulla vettura dello sconosciuto questi, ha raccontato in seguito alla polizia del commissariato di Taurisano, ha iniziato ad "allungare le mani". La giovane si è sottratta al palpeggiamento gettandosi dall'auto, ma l'uomo l'ha raggiunta e ha tentato violentarla, ma non riuscendoci, le ha rubato il borsello ed è fuggito.

Il molestatore è stato rintracciato poche ore dopo grazie alle immagini fornirte dalle telecamere della zona. L'uomo anche davanti agli agenti ha tentato la fuga ma è stato subito preso. Ora è nel carcere di Lecce accusato di violenza sessuale e rapina.