19 apr 2022

"Le sanzioni iniziano a farci male" Mosca, la Banca centrale non tace più

I vertici finanziari smentiscono Putin. L’economista Altomonte: il default dipende solo dall’Occidente

di Antonio Del Prete "Il default russo è ancora possibile, dipende solo da noi". Carlo Altomonte, professore di Politica economica europea alla Bocconi, spiega la guerra finanziaria in atto tra Occidente e Russia come se si trattasse di una partita a scacchi. Lo scacco allo zar si ottiene con una mossa facile a dirsi, molto meno a farsi: l’embargo del gas e del petrolio di Mosca. Ne è convinto il docente, che tra le voci di un curriculum prestigioso vanta consulenze per la Commissione europea e per il governo. A lui chiediamo di guidarci nelle pieghe della dialettica tra Vladimir Putin ed Elvira Nabiullina, presidente della Banca centrale russa, la quale, una volta di più, pare spegnere le fanfare del Cremlino. Ieri il presidente della Federazione russa ha sostenuto che la situazione economica nel suo Paese "si sta stabilizzando", così come il rublo, tornato ai livelli prebellici. Diversa la lettura della Nabiullina, stando a quanto detto alla Duma. La governatrice ha raccontato ai deputati che le restrizioni internazionali, "dopo aver colpito soprattutto il mercato finanziario, ora iniziano a influenzare sempre di più l’economia". Pertanto – ha proseguito –, il sistema russo dovrà trasformarsi". Affermazioni chiare che sembrano fare il paio con l’atteggiamento esibito al cospetto dello zar il 1° marzo scorso, quando, sguardo torvo e braccia conserte, espresse col suo fisico la distanza dalla propaganda putiniana. Ma chi ha ragione tra Putin e Nabiullina? "In un certo senso entrambi", risponde Altomonte. "L’Occidente continua ad acquistare dalla Russia gas e petrolio pagandoli in dollari o in euro, che Gazprombank converte in rubli per poi versarli alla banca centrale russa: in pratica, con la doppia contabilità, la banca centrale compra valuta pregiata e vende rubli, stabilizzando il tasso di cambio". Sanzioni aggirate, dunque, ma non del tutto. Gli effetti della guerra economica si ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?