1 L’ironia dei Radicali

"Salvini dovrà mettere in naftalina un po’ di felpe...".

A dirlo la senatrice di +Europa, Emma Bonino, già ministro nei governi Prodi e Letta, a chi le chiede un commento sulla svolta "europeista" del leader della Lega, favorevole al governo Draghi

2 Lo show del critico d’arte

"La scuola non è una priorità. Preferirei ci si concentrasse su turismo, sci, ristorazione, che sono in crisi. Qui sì che servono investimenti", dice Vittorio Sgarbi, deputato del Misto (foto). E rincara: "Venerdì ho un impegno, per la fiducia meglio lunedì"

3 "Salvini sia femminista"

"Ho chiesto che in questo governo ci sia una adeguata rappresentanza di donne. E visto che il senatore Salvini nel giro di 24 ore da sovranista è diventato europeista forse a questo giro diventa anche femminista", dice Julia Unterberger, senatrice Svp