30 nov 2016

Lapo Elkann, Shermine gli lancia un cuore su Instagram

E' stata fissata per il 25 gennaio prossimo l'udienza davanti a una corte di Manhattan per il rampollo di casa Agnelli. Nina Moric: #JeSuisLapo

Grandson Of Giovanni Agnelli, Designer Of A Formula E Showcar Lapo Elkann and his new girlfriend Shermine Shahrivar, (Miss Germany 2004 and Miss Europe 2005) on a boat, vacationing in Saint-Tropez, France, on July 20, 2016. Photo by ABACAPRESS.COM LaPresse Only italy
Lapo Elkann e la fidanzata Shermine Shahrivar in vacanza a St Tropez

556083
Lapo Elkann con la sua ultima fiamma, la modella Shermine Shahrivar (Lapresse)

Washington, 30 novembre 2016 - Secondo i media Usa è stata fissata per il 25 gennaio prossimo l'udienza davanti ad una corte di Manhattan per Lapo Elkann, accusato di falsa denuncia per aver simulato di essere rimasto vittima di un sequestro per ottenere dalla famiglia 10 mila dollari dopo aver speso tutto il denaro con un un transgender tra alcol e droga.

Lapo Elkann arrestato a New York. "Ha simulato un sequestro"

Intanto su Instagram la modella tedesco-iraniana Shermine Shahrivar, secondo i ben informati l'ultima fiamma di Lapo, gli manda un messaggio via Instagram: "Finché non vai in pezzi, non sai di cosa sei fatto. Ti dà l'abilità di ricostruirti ancora, ma più forte di sempre". Il tutto accompagnato dal classico cuoricino. 

 

❤️❤️

Una foto pubblicata da shermine shahrivar (@shermineshahrivar) in data:

Una foto pubblicata da shermine shahrivar (@shermineshahrivar) in data:


Lapo e Shermine, che si erano conosciuti a maggio al festival di Cannes, si erano frequentati fino allo scorso settembre, con grandi dichiarazioni d'amore da parte di lui e speculazioni su un presunto fidanzamento, mai però confermato. Il messaggio sembra comunque diretto proprio a Lapo.

L'HASTAG DI NINA MORIC - Grande solidarietà da Nina Moric: "Voglio dire che io sto con Lapo, lancio l'hashtag #JeSuisLapo. Credo che Lapo sia un ragazzo molto in gamba, ho avuto la fortuna di conoscerlo, è intelligente, è una persona molto sensibile che sta attraversando un momento di difficoltà - dice a Radio Cusano Campus - Trovo disgustoso che tutti stiano buttando fango su di lui, dicendo fesserie e ridendo sopra a una brutta storia. La situazione è già abbastanza tragica, servirebbe silenzio. Bisogna stare vicino alle persone che soffrono, questo purtroppo è un ambiente vizioso e tutti giudicano solo dalle apparenze".

"Bisogna tenere a mente che un tossicodipendente non è una persona felice - continua la Moric - E' incredibile che non ci sia nessuno nella sua famiglia che gli dia una mano. Per diecimila miseri dollari, considerando che parliamo di una delle famiglie più ricche d'Europa, non dovevano chiamare l'Fbi, ma andare lì, dare due sberle a Lapo e riportarlo in Italia, in un posto dove potesse essere curato. Invece l'hanno mandato sui giornali, è top topic mondiale. E' una vergogna questa. E se questo ragazzo domani si suicida? Noi siamo bulli, tutti quelli che lo hanno deriso hanno fatto una cosa grottesca, bruttissima, che mi fa vergognare. Parliamo sempre di bullismo e poi siamo i primi a festeggiare quando accadono le disgrazie agli altri. Siamo bulli, siamo un popolo di bulli. Quando uno ha successo deve essere sempre denigrato in qualche modo".

La vita spericolata dell'erede Agnelli - di PIERO DEGLI ANTONI

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?