Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
21 giu 2022

La Zanicchi confessa: "Mai preso il diploma"

21 giu 2022

"L’esame di maturità? Non me lo ricordo perché non l’ho fatto purtroppo, sono intelligente di mio, una autodidatta". È quanto rivela per la prima volta Iva Zanicchi (foto), ammettendo di non averlo mai detto prima perché le pesava molto. "Avevo una specie di complesso di inferiorità – ammette – ma poi mi sono detta: ‘Che imbecille sono?’ Certo, è importante avere le basi fondamentali, ma se tu hai voglia di apprendere e di conoscere lo puoi fare anche da sola, infatti io scrivo anche libri, oggi (ieri per chi legge, ndr) ho presentato il mio quarto volume".

"Non ho mai detto di non essermi diplomata perché mi è sempre pesato molto – spiega –. Però ho studiato tanto e vedo intorno a me dei laureati che sono ignoranti come delle pecore. Valeva più fare le medie un tempo che diplomarsi oggi. Noi studiavamo le poesie in latino, leggevamo ‘I Promessi Sposi’ e passi della ‘Divina commedia’, cose che nelle scuole di oggi sono impensabili". Parlando della sua storia familiare la Zanicchi continua : "Dopo la terza media, era la fine degli anni ‘50, sono andata a Livocchio, un paese sull’Appennino toscano, dove c’era un maestro meraviglioso che credeva tanto in me e che mi ha aperto la mente. Ho studiato con lui e ho imparato tutto. Mi faceva leggere tantissimi libri. Sarei andata al liceo, ma non eravamo una famiglia benestante, eravamo gente umile. Lavorava solo mio padre ed eravamo quattro figli e nelle famiglie di allora facevano studiare il maschio".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?