La verità sulla morte di Matthew Perry. Il medico legale: "Stroncato dalla ketamina"

È stato un tragico incidente provocato dagli effetti di una serie di sostanze, tra le quali la ketamina, a stroncare...

La verità sulla morte di Matthew Perry. Il medico legale: "Stroncato dalla ketamina"
La verità sulla morte di Matthew Perry. Il medico legale: "Stroncato dalla ketamina"

È stato un tragico incidente provocato dagli effetti di una serie di sostanze, tra le quali la ketamina, a stroncare la vita di Matthew Perry, il popolare e amato Chandler Bing di ‘Friends’. Lo ha stabilito il Dipartimento di medicina legale della contea di Los Angeles, che nel primo pomeriggio di ieri ha diffuso i risultati dell’autopsia condotta sul corpo dell’attore. "La morte dell’attore 54enne Matthew Langford Perry è dovuta agli effetti acuti della ketamina", si legge nel comunicato nel quale si precisa che "gli altri fattori che hanno contribuito alla sua morte includono l’annegamento, la malattia coronarica e gli effetti della Buprenorfina (usata per trattare l’abuso di oppioidi)". "La morte è stata accidentale", conclude il medico legale. Perry è stato trovato privo di sensi alle 16 del 28 ottobre, nella vasca idromassaggio della sua villa vicino a Malibu.