Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
11 feb 2022

La vera riforma della giustizia: ridurre i tempi

11 feb 2022
valerio
Cronaca

Valerio Baroncini Esiste un tempo per la giustizia? Bastano sette minuti per un processo, come accade a Bologna, dove lunedì sono state fissate in una sola mattina 70 udienze davanti a un unico giudice, costretto a frazionare le cause a intervalli regolari come nel programma di una gara olimpica di sci di fondo? La risposta la dava già, tragicamente duemila anni fa, il poeta Orazio, scrivendo che "mentre parliamo il tempo è già in fuga, come se provasse invidia". Eppure il mantra ‘Carpe diem’, cogli l’attimo, non pare proprio abbinarsi al sistema giudiziario italiano, nemmeno nelle ore in cui la ministra Marta Cartabia porta in Consiglio dei ministri la riforma tanto attesa. Ma, al netto delle porte girevoli tra magistratura e politica e della riforma sull’elezione del Consiglio superiore della magistratura di cui tanto oggi si discute, il vero tema – la dinamica che davvero inciderà sulla vita di cittadini, enti locali e imprese – è proprio quello dei tempi della giustizia. A breve inizieranno a funzionare sotto l’egida del Pnrr i primi "uffici del processo", che aiuteranno a smaltire le cause arretrate e ben venga. L’avvocato e professore di diritto penale Tommaso Guerini lancia, non sbagliando, una suggestione: perché non introdurre la figura di un manager specializzato proprio nell’organizzazione della giustizia? È, poi, sulla depenalizzazione di determinati reati che il legislatore dovrebbe agire con forza per accelerare le tempistiche globali: delle famose 70 udienze bolognesi, molte sono fissate per reati che meritano una risposta, ma decisamente ‘minori’. Eppure, con il personale ai minimi termini e una litigiosità che di certo non sfiorisce, gli uffici si ingolfano. Questo accade moltissimo nel penale, dove la digitalizzazione dell’azione processuale è decisamente inferiore rispetto al civile: perché non accelerare alcune fasi proprio grazie ai servizi digitali? La pandemia non ci ha insegnato questo? Trovare strade più ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?