United Airlines vuole tornare ai jet

supersonici. La compagnia aerea americana ha ordinato alla start-up Boom Supersonic 15 aerei super veloci alimentati a carburante sostenibile. L’era degli aerei

supersonici è finita nel 2003 con l’ultimo volo del Concorde. Se l’aereo, chiamato “Overture”, soddisferà tutti gli standard di sicurezza, potrebbe trasportare passeggeri dal 2029, al doppio della velocità degli aerei di linea di oggi. Ciò potrebbe consentire a United Airlines di effettuare viaggi nella metà del tempo. Ad esempio, un collegamento tra Newark (uno degli aeroporti di New York) e Londra durerebbe tre ore e mezza mentre Newark e Francoforte sarebbero collegate in quattro ore.