1 La tumulazione

La salma del Duce

fu tumulata nella Cripta Mussolini, nel cimitero di San Cassiano a Predappio il 30 agosto 1957

2 Camera ardente

Donna Rachele, vedova

di Benito, fece allestire

la camera ardente.

Una settimana dopo al cimitero c’erano 3.500 persone. Molti dirigenti del Msi, tra cui

Giorgio Almirante

3 Attentati

Nel 1971 scoppiò

una bomba che danneggiò tutto

il cimitero. Nel 1976

furto dei cappelli

da bersagliere di Benito

4 Neofascisti

Spesso al centro di polemiche per l’afflusso di neofascisti, specie

per anniversari come

la nascita di Benito

(29 luglio) e la Marcia

su Roma (28 ottobre)