Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
25 mar 2022

La Rai cancella il prof filo-Putin. Lui: vengo gratis

25 mar 2022

Stop al contratto Rai di Alessandro Orsini, docente di sociologia del terrorismo alla Luiss, le cui posizioni sono ritenute filo putiniane. È la stessa tv pubblica a comunicarlo, dopo le polemiche sorte sul compenso a puntata dovuto al professore (si parla di 2mila euro) per 6 presenze come ospite a Cartabianca, il talk di Bianca Berlinguer su Rai 3. "La direzione di Rai 3, d’intesa con l’amministratore delegato della Rai, Carlo Fuortes – si legge nella nota –, ha ritenuto opportuno non dar seguito al contratto originato su iniziativa del programma Cartabianca che prevedeva un compenso per la presenza del professor Alessandro Orsini".

La decisione, le cui conseguenze legali sono da chiarire, placa pesanti proteste politiche di chi ha invocato anche l’intervento della commissione di Vigilanza, come Andrea Romano, Andrea Marcucci e Valeria Fedeli del Pd ma anche Iv con Michele Anzaldi, mentre lo difende Gianni Cuperlo: "Il professor sostiene idee che non condivido, ma tra questo e chiederne la messa al bando ce ne corre". Seccata la conduttrice Berlinguer: "Non sono stata consultata, non condivido la decisione perché mortifica il dibattito. Non è forse questa la missione del servizio pubblico?".

Una difesa di cui Fuortes non ha tenuto conto e di cui Orsina ha dovuto prendere atto: "Altre trasmissioni mi avevano offerto compensi superiori, ma ho scelto Berlinguer perché penso che sia una garanzia di libertà. Perciò sono pronto a partecipare gratuitamente".

Elena G. Polidori

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?