Sci, le piste a Solda, in Alto Adige (Ansa)
Sci, le piste a Solda, in Alto Adige (Ansa)

Roma, 17 novembre 2021 - "Coronavirus: stop stagione sciistica in Alto Adige", così il 9 marzo 2020. Da quel giorno gli impianti sono rimasti fermi anche per tutto l’inverno seguente, con poche eccezioni. A 20 mesi di distanza sulle Alpi torna l’incubo per gli appassionati dello sci. In Italia tutte le speranze sono puntate sul Green pass, mentre a nord del Brennero potranno sciare solo vaccinati e guariti. Bolzano è praticamente in zona gialla e "il passo verso l’arancione (e la chiusura degli impianti, ndr.) è breve", ha fatto presente l’assessore alla sanità Thomas Widmann. "La quarta ondata – ha detto – arriva da nord e di certo non si ferma al Brennero. Siamo ad un passo dal deragliamento, anche perché in Alto Adige abbiamo una bassa percentuale di vaccinati".