Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
17 feb 2022

La protesta a pancia scoperta "Offensive le parole della prof"

17 feb 2022
giovanni rossi
Cronaca

di Giovanni Rossi "Righi zona fucsia". Mattinata di protesta al liceo scientifico Augusto Righi di Roma, istituzione severa finita in cronaca per la frase scorretta rivolta da una prof a una studentessa che, tra una lezione e l’altra, stava girando un video su Tik Tok a ombelico scoperto. Contro quel "ma che stai sulla Salaria?" – evocativo della prostituzione nel linguaggio corrente capitolino – studenti e studentesse reagiscono rompendo il rigido dress code della scuola: i maschi arrivano in gonna, le ragazze con magliette corte in una colorata protesta anti discriminazione. Balli, canti, rabbia e una cartellonistica choc: "Benvenuti nel Medioevo". Tutti gli allievi solidarizzano con la 16enne. "Li ho sentiti vicino", ringrazia lei. La preside Cinzia Giacomobono, la cui fama tra gli studenti è di estremo rigore, incassa lo smacco: "Vorrei riportare il tutto in un momento costruttivo e formativo". Ai ragazzi offre giustizia: "Ci sarà l’apertura di un procedimento disciplinare". "Un atto dovuto", spiega, provando tuttavia ad alleggerire la posizione dell’insegnante. "Davanti a me si è scusata per la frase, non voleva paragonare...", e la sospensione svela tutto l’imbarazzo del corpo docente per la momentanea sovversione dei ruoli. Con gli studenti a reclamare decenza e contegno. "C’è amarezza tra gli insegnanti – continua la dirigente – perché facciamo tante cose per i ragazzi e adesso essere messi alla berlina per una frase, sicuramente infelice, sta mettendo tutto nell’ombra". Perché la frattura c’è. E se la preside ipotizza un percorso di riconciliazione in cui gli studenti siano chiamati a riflettere anche sui rischi della sovraesposizione in rete "con immagini che potrebbero essere equivocate", la 16enne rimproverata accusa la prof di sbagliare ancora. "Perché non mi ha chiesto veramente scusa, ma solo per la parola “infelice“". L’interrogazione della ragazza alla docente sarebbe infatti proseguita così: "Se dovesse incontrare un ragazzo a scuola coi ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?