Anche re e regine possono contrarre un matrimonio gay. Almeno in Olanda. "Nulla impedisce alla principessa ereditaria Amalia di sposare una donna, se lo desidera". Così il primo ministro olandese Mark Rutte, al quale sono state poste una serie di domande dai parlamentari sui possibili problemi legati alla successione al trono. Il partito Vvd voleva infatti sapere da Rutt se l’erede olandese, la principessa Amalia (foto), 17 anni, avrebbe dovuto rinunciare al trono in caso intenda sposare un partner dello stesso sesso. "Non è un problema per il governo", ha sottolineato Rutte, riferendo che la posizione del governo vale per ogni erede al trono, sia uomo sia donna. In Olanda il matrimonio gay è legale dal 2001.