Miguel Rubio e suo padre Cesar hanno contribuito alla scoperta
Miguel Rubio e suo padre Cesar hanno contribuito alla scoperta

Alcuni ’cittadini scienziati’, fra cui un bambino di sette anni, hanno scoperto due esopianeti. Lo rende noto la Nasa. La scoperta è avvenuta nell’ambito di ‘Planet Hunters Tess’, progetto di citizen science sostenuto dalla Nasa che ha l’obiettivo di individuare nuovi pianeti al di là del sistema solare consentendo al grande pubblico di collaborare con gli scienziati. All’iniziativa hanno aderito in oltre 29mila. Tra la decina di persone che hanno scoperto i due esopianeti ci sono un dipendente di una fabbrica in California, Cesar Rubio e suo figlio di sette anni Miguel. I due pianeti gassosi sono stati chiamati ‘Planet b’ e ‘Planet c’. Il primo è grande circa come di Nettuno (3,4 volte la Terra), il secondo è 5,8 volte più grande del nostro pianeta.