Giovedì 18 Luglio 2024

La morte di Matthew Perry. Nessuna traccia di stupefacenti nel sangue della star di ’Friends’

La morte di Matthew Perry. Nessuna traccia di stupefacenti nel sangue della star di ’Friends’

La morte di Matthew Perry. Nessuna traccia di stupefacenti nel sangue della star di ’Friends’

Matthew Perry, la star di ’Friends’ trovata morta nella vasca idromassaggio della sua casa di Los Angeles, era "pulito" di sostanze come il Fentanyl e le metanfetamine, secondo i risultati preliminari delle analisi del coroner di cui afferma di essere entrato in possesso il sito Tmz. Altri test tossicologici sono in corso e i risultati non si avranno prima di quattro-sei mesi, sostiene Tmz. In casa dell’attore, secondo quanto reso noto quando è stato scoperto il corpo, la polizia non ha trovato sostanze stupefacenti. C’erano però vari farmaci nelle loro boccette tra cui ansiolitici e anti-depressivi prescritti con ricetta medica. Perry, sempre secondo i siti di gossip, era stato visto (e fotografato) con una amica non identificata 24 ore prima di morire: "Sembrava di buon umore", dicono testimoni.