1 Il governo

Mario Draghi (nella foto), parlando agli industriali, ha proposto un patto per la crescita che faccia ripartire l’Italia. Cori di approvazione, ma anche molti distinguo. Sul salario minimo politici, industriali e sindacalisti hanno idee diverse.

2 Il nodo

Gli industriali e alcuni sindacalisti (soprattutto la Cisl) pensano che il salario minimo non vada regolato per legge ma all’interno della contrattazione, temendo aumenti di costi insostenibili in settori a basso valore aggiunto.

3 La trattativa

Il problema del salario minimo si incrocia con quello degli ammortizzatori sociali e del reddito di cittadinanza, creando condizioni difficili per una trattativa tra governo e parti sociali. Le forze politiche della maggioranza, infatti, sul tema sono divise.