Mentre la Germania continua a contare i morti e a cercare i dispersi, è bufera sul governatore del Nord Reno-Vestafalia, Armin Laschet, delfino di Angela Merkel (nel tondo).

Il candidato della Cdu ieri, dopo la sua visita nella città di Erftstadt, è stato sorpreso in un video mentre ride, sullo sfondo di Frank-Walter Steinmeier. Dopo l’incontro con i soccorritori, il presidente tedesco parla con faccia tetra delle gravissime perdite subìte a seguito dell’alluvione, che ha provocato almeno 143 vittime e decine di dispersi. Dietro di lui, non pensando di essere registrato, Laschet, candidato della Cdu alla cancelleria, come successore di Angela Merkel, ride e scherza con i politici locali. Il video è diventato subito virale e ha scatenato rabbia e polemiche di ogni tipo sui social. In molti hanno criticato il cinismo dell’uomo politico, tanti lo hanno dichiarato inadatto a un compito così prestigioso come la successione della Merkel.