La Corea del Nord ha annunciato la sperimentazione riuscita di un "missile ipersonico planante", il Hwasong-8, capace di soddisfare "tutte le specifiche tecniche dei requisiti di progettazione". L’agenzia ufficiale Kcna ha dato i dettagli principali, senza però menzionare la presenza del leader Kim Jong-un alle operazioni di lancio. Il missile del Nord – che secondo Seul può essere però intercettato facilmente in quanto ancora in fase di sviluppo – ha toccato una velocità di circa Mach 3 (un ipersonico dovrebbe arrivare ad almeno Mach 5). Viaggiare a più di 10 volte la velocità del suono rende i vettori difficilmente intercettabili da parte dei sistemi di difesa missilistica.