21 apr 2022

La Cina agli Usa "Basta provocare"

La Cina ha esortato gli Stati Uniti a interrompere le provocazioni militari in mare e "ad astenersi dall’utilizzare la questione ucraina per diffamare e incastrare o esercitare pressioni su Pechino attraverso le minacce", respingendo qualsiasi accostamento tra Kiev e Taipei. Il primo colloquio dall’insediamento dell’amministrazione americana di Joe Biden tra il ministro della Difesa cinese Wei Fenghe e il capo del Pentagono Lloyd Austin si è caratterizzato per la durezza dei toni, a giudicare dal resoconto di Pechino.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?