Julio Monteiro Martins
Julio Monteiro Martins

Lucca, 24 dicembre 2014 - E' morto Julio Monteiro Martins. Scrittore, docente universitario, poeta, sceneggiatore, affabulatore, Monteiro (nato in Brasile a Niteròi nel 1955) ha ravvivato la vita culturale cittadina attraverso le sue lezioni di scrittura creativa: Scrivere oltre le mura, Portofranco dedicato alla scrittura migrante, la scuola e la rivista Sagarana (traduzione "la storia di tutti"), tra le iniziative che portano il suo nome.

Approdato in Toscana nel 1995 dopo essere passato dal Brasile, terra della sua infanzia, della sua giovinezza e dell'impegno politico e culturale (è stato fra i fondatori del partito verde brasiliano e avvocato dei diritti umani a Rio de Janeiro) agli Stati Uniti dove nel 1979 viene insignito del titolo di "fellow in writing" all'università di Iowa e poi dal Portogallo, a Lucca Martins trova una "placenta di mattoni rossi, che nutre, riscalda, protegge e prepara la nascita definitiva"(sue parole tratte da "Il percorso dell'idea"). Uomo generoso, profondo conoscitore e amante della vita, ha insegnato a più di una generazione a leggere e soprattutto a scrivere seguendo sempre il sentimento più vero, senza infingimenti, procedendo dritto verso il cuore del racconto. E proprio affascinandoti attraverso il racconto, Julio ti insegnava a costruire un ponte fra la realtà e la creatività. Dalla sua casa lucchese di corte Orlandini prima e di San Concordio più tardi, ha sempre seguito gli accadimenti culturali e politici della città di Lucca e del Paese - Italia, denunciando in pieno periodo berlusconiano il decadimento della capacità critica dello scrittore: "non c'è niente di più patetico che uno scrittore di sinistra tentato dai privilegi e dai valori della destra che cerca di goderli senza perdere il rispetto dei suoi lettori" (da un suo intervento in rivista Sagarana).

Julio, morto oggi 24 dicembre all'ospedale di Pisa, lascia la sua famiglia: Alessandra e Cristiana, Lorenzo e Beatrice. Lascia tanti amici, collaboratori, allievi che di lui ricorderanno la tenacia, il sorriso franco a difendere sempre un'idea alta e impegnata del fare letteratura. L'ultimo saluto a Julio Monteiro Martins si terrà sabato 27 dicembre alle 15 alla Croce Verde di via Romana traversa seconda, a Lucca.