21 gen 2022

Jacobs divorzia dall’agenzia di Fedez Battaglia legale per la cura dell’immagine

Il campione olimpico dei 100 metri Marcell Jacobs ha deciso di divorziare dall’agenzia Doom di Fedez che ne curava l’immagine, per passare a una di Londra. Ma la decisione sta innescando un braccio di ferro legale. Secondo gli avvocati di Fedez il recesso del contratto sarebbe illegittimo e hanno chiesto al giudice di far rispettare il contratto fino alla sua scadenza naturale nel settembre 2022 e di avere un risarcimento. "Riteniamo che non sia dovuto alcun risarcimento, trattandosi di un rapporto fiduciario venuto meno" spiega Fabio Ventura, uno dei legali del campione olimpico. Il problema rilevato da Jacobs è che la ’cura Fedez’ gli ha procurato poche copertine e apparizioni in tv dopo gli ori olimpici. "Abbiamo invocato una ragione e una motivazione per la giusta causa, ma a volte non è solo l’addebito, ma un venir meno di presupporti. L’insoddisfazione c’era, ma sono venuti meno anche i presupporti. E il contratto aveva un oggetto molto più ridotto. Non c’è una giusta causa ma una serie di motivazioni per le quali Jacobs ritiene di essere stato legittimato a recedere il contratto".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?