Ambulanza, i soccorsi del 118 (Foto di repertorio Studiosally)
Ambulanza, i soccorsi del 118 (Foto di repertorio Studiosally)

Montecarotto (Ancona) – Investito sotto casa da un fuoristrada o da un camioncino pirata, è morto in ospedale un paio d’ore dopo. A perdere la vita a 66 anni è Vittorio Landi, pensionato montecarottese invalido. E’ stato falciato nel tardo pomeriggio, in contrada Sant’Angelo, trasportato dai soccorritori del 118 in codice rosso, ma cosciente, al Carlo Urbani di Jesi, ma è deceduto all’ora di cena in ospedale.

L’investimento è avvenuto proprio in prossimità del ristorante Cadabò, sotto casa della vittima. Il pensionato stava probabilmente passeggiando a bordo strada quando è stato investito dal grosso veicolo che viaggiava ad alta velocità. Sull’asfalto una lunga frenata e frammenti di un fuoristrada o di un autocarro grigio. La Polizia stradale di Jesi, intervenuta sul posto, ha attivato le indagini per dare un nome all’automobilista pirata che ha lasciato diverse tracce.