Digital panel di QN, Il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno
Digital panel di QN, Il Resto del Carlino, La Nazione e Il Giorno

L’Europa si è posta l’obiettivo di garantire Internet veloce a tutti entro il 2030. L’Italia vuole correre e far arrivare la connessione a tutti gli italiani in anticipo, entro il 2026. Tutti i Ministeri - Salute, Scuola, Università, Sviluppo Economico, Infrastrutture, Pubblica Amministrazione, Coesione Sociale – si stanno confrontando per lavorare insieme al raggiungimento di uno degli obiettivi più ambiziosi del PNRR, con uno stanziamento di risorse pari al 20% dell’ammontare complessivo del Piano, che creeranno un indotto molto superiore ai 50 miliardi inizialmente previsti per creare nuove occasioni di crescita e sviluppo per il nostro Paese.

Dopo aver trattato a gennaio il tema "Infrastrutture e Smart City", a febbraio, quello della "Sanità", a marzo i progetti legati a "Parità di genere, diversity e coesione sociale e territoriale" e il 22 aprile un focus sulla “Rivoluzione Verde e Transizione Ecologica', il 28 maggio alle 17 un grande evento on linerealizzato in collaborazione con Ferrovie Italiane e Leonardo, permetterà ai lettori delle testate del Gruppo Monrif di approfondire i punti chiave alla base di tutti i progetti ideati per lo sviluppo di una vera e propria rivoluzione nel campo del digitale.

La sottosegretaria al Ministero dello Sviluppo Economico Anna Ascani e il direttore scientifico dell’Istituto Italiano di Tecnologia Giorgio Metta saranno protagonisti, infatti, di un digital panel con il direttore di QN Quotidiano Nazionale e il Resto del Carlino Michele Brambilla, per confrontarsi su obiettivi, missioni e progetti specifici che si intendono sviluppare nell’ambito di questo ambizioso piano. Moderazione a cura del vicedirettore de Il Giorno Giancarlo Ricci,

L’appuntamento mensile con il percorso editoriale dedicato dal Gruppo Monrif ai temi del PNRR è iniziato il 24 maggio su QN Economia & Lavoro con la sezione "Così il recovery digitale cambierà l'Azienda Italia", e tutte le nuove sezioni della testata, dalla sostenibilità, all'innovazione, dall'agro economy alla finanza, sono state declinate sul tema sviluppo digitale, con interviste e testimonianze di aziende appartenenti a diversi i settori merceologiciDa martedì 25 a venerdì 28 maggio QN Quotidiano Nazionale dedica spazio ogni giorno al PNRR, con pagine sui temi digital, mentre sabato 29 maggio tutte le testate Monrif si presenteranno in edicola ‘vestite’ con una fake cover che approfondirà gli argomenti trattati nel corso del digital panel.

I lettori di QN QUOTIDIANO NAZIONALE, IL RESTO DEL CARLINO, LA NAZIONE E IL GIORNO potranno seguire il digital panel venerdì 28 maggio alle ore 17 in streaming sulle homepage dei siti dei quotidiani del Gruppo all’indirizzo http://www.quotidiano.net/digitalizzazioneecultura, sulle pagine Facebook e sul canale YouTube di Quotidiano Nazionale.

Informazioni, interviste e approfondimenti pubblicati sulla carta stampata nel corso della “maratona” saranno ulteriormente sviluppati sui canali digitali di Quotidiano Nazionale, con l’obiettivo di offrire ai lettori un sistema “unico” di notizie e focus sul Piano.