Carabinieri
Carabinieri

Firenze, 8 gennaio 2015 -  Inseguito da un carabiniere lo ha ferito a una mano con un taglierino.  Protagonista un ragazzo di 18 anni, marocchino, arrestato per rapina impropria, lesioni aggravate e danneggiamento. Il carabiniere che lo inseguiva era un maresciallo libero dal servizio. Il militare aveva visto il ragazzo mentre rubava il  cellulare a una donna.  

Il maresciallo, nonostante la ferita,  è riuscito a immobilizzare il ragazzo fino all'arrivo dei colleghi. Ha una prognosi di 40 giorni. L'episodio è avvenuto ieri alle 16,30 in via Morandi.  

Foto di archivio