1 Il giallo

Il 4 marzo 2021 l’auto

di Sara Pedri, ginecologa 32enne di Forlì in servizio all’ospedale Santa Chiara di Trento, viene trovata vicino al ponte di Santa Giustina, noto per i suicidi.

2 Le accuse

La famiglia va in procura: "Sara veniva offesa sul posto di lavoro, subiva mobbing". Il 3 marzo Sara si era dimessa dall’Asl.

3 Terremoto in corsia

Dalle indagini interne emergono ombre sul reparto di Ginecologia. Il ministero invia i propri ispettori.

4 L’inchiesta

Saverio Tateo, primario del Santa Chiara, viene trasferito dopo 11 anni e poi licenziato. Anche la sua vice viene trasferita. Tateo e Mereu vengono anche indagati per maltrattamenti dalla procura di Trento.