Giuseppe Conte, leader del M5s, a Bologna, ha incontrato il candidato per il centrosinistra alle amministrative Matteo Lepore. Quello di Lepore "è un progetto solido che interpreta i principi e i valori del Movimento", ha dichiarato Conte. Il leader del M5s ha scelto Bologna per ribadire la propria volontà di rendere sempre più salda l’alleanza con il Pd. Bologna non è infatti solo una delle città simbolo del partito, è anche la sede della festa nazionale dell’Unità, oltre ad essere una delle città al voto fra qualche settimana, dove l’alleanza è più solida. "Con grande impegno e determinazione abbiamo un grande progetto da realizzare. Questo nuovo corso del Movimento sta partendo molto bene. La traiettoria è sempre quella: il dialogo col Pd è intenso, c’è molta affinità su alcuni obiettivi di fondo e quindi dobbiamo rafforzare questo dialogo per presentarci per un progetto Paese", in modo da "poter sfruttare questa sinergia": questo il messaggio di Conte alla festa dell’Unità, dove domani Enrico Letta terrà la sua prima liturgia del discorso conclusivo del segretario, quello dove, parlando ai militanti, s’imposta la linea politica e dove i rapporti con il Movimento 5 Stelle saranno per forza di cose un punto qualificante.