Giorgia Meloni, 44 anni, leader di Fd’I
Giorgia Meloni, 44 anni, leader di Fd’I
Si è conclusa con l’intervento della Polizia municipale la conferenza stampa indetta ieri mattina a Reggio Emilia, per raccontare il passaggio del deputato reggiano Gianluca Vinci dalla Lega a Fratelli d’Italia. All’esterno della sede di Fratelli d’Italia nella città emiliana era stato preparato un...

Si è conclusa con l’intervento della Polizia municipale la conferenza stampa indetta ieri mattina a Reggio Emilia, per raccontare il passaggio del deputato reggiano Gianluca Vinci dalla Lega a Fratelli d’Italia. All’esterno della sede di Fratelli d’Italia nella città emiliana era stato preparato un tavolino con bicchieri e bottiglie per brindare all’arrivo di Vinci (che aveva votato no alla fiducia al governo Draghi) nel partito guidato da Giorgia Meloni, quando sono giunti agenti della Polizia locale che hanno identificato e multato i partecipanti per presunto assembramento.

Dura la reazione della leader di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni: "È intollerabile quello che è successo a Reggio Emilia. Al termine della conferenza stampa convocata per presentare l’adesione del deputato Gianluca Vinci a Fratelli d’Italia alcuni esponenti del partito, compreso lo stesso parlamentare, sono stati ingiustamente multati con l’accusa di aver violato le norme anti-Covid". E ancora: "È intollerabile per una democrazia che si definisca ancor come tale che si compiano abusi di questo tipo nei confronti dell’unica forza di opposizione. Soprattutto a fronte delle immagini che vediamo tutti i giorni e che abbiamo visto in passato, nei confronti delle quali non abbiamo notizie si sia intervenuti. Tutti ricordiamo bene gli assembramenti selvaggi creati dall’ex premier Conte davanti a Palazzo Chigi e in occasione di conferenze stampa improvvisate per strada. Abbiamo già annunciato un’interrogazione parlamentare e chiederemo conto al ministro Lamorgese".