Sestriere, nel riquadro Enrico Riccardo Marcato
Sestriere, nel riquadro Enrico Riccardo Marcato

Sestreiere, 20 febbraio 2021 - Tragedia della montagna oggi al Sestriere. Un ragazzo di 20 anni, Enrico Riccardo Marcato, è morto durante un'escursione in montagna a quota 2.100 metri precipitando in un dirupo. Il giovane stava percorrendo il sentiero Bordin, quando in zona Monterotta è precipitato a valle per circa 150 metri, presumibilmente a causa del cedimento di una balaustra a cui si era appoggiato. Marcato era uno studente di filosofia e viveva a Bareggio (Milano). 

La chiamata di emergenza è stata lanciata intorno alle 12.20 da una donna che ha assistito all'incidente. Nel frattempo, un medico che si trovava in zona ha raggiunto l'escursionista iniziando le manovre di rianimazione. L'equipe sanitaria del 118 ha proseguito con la rianimazione finchè il ragazzo è stato dichiarato deceduto. La salma è stata recuperata e condotta alla piazzola di Sestriere, dove è stata affidata alle autorità.

Sempre oggi un altro alpinista ha perso la vita nel vicentino, precipitando per circa 40 metri in un canale del Monte Cornetto, che stava risalendo con la compagna. Il ragazzo, 29 anni, di Rovereto, era primo di cordata e stava scalando con ramponi e piccozza un percorso misto neve e ghiaccio. Ad un certo punto avrebbe perso un appiglio ed è caduto nel vuoto. La compagna, non sentendolo, né vedendolo, si è calata in un punto più sicuro, sul Sentiero di arroccamento, e ha lanciato l'allarme poco prima di mezzogiorno.  .