Un bus dell'Atac, foto generica (Imagoeconomica)
Un bus dell'Atac, foto generica (Imagoeconomica)

Roma, 23 gennaio 2020 - Travolto da un bus dell'Atac nel piazzale della stazione Tiburtina, un uomo è morto ieri notte in ospedale. L'incidente stradale mortale è avvenuto poco prima delle 20 di ieri, all'incrocio con piazzale dei taxi. Gli agenti stanno eseguendo tutte le verifiche del caso per ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente e sono stati ascoltati diversi testimoni. Da una prima ricostruzione si ipotizza che l'uomo fosse sceso dal marciapiede quando è stato urtato dal bus che era appena ripartito dalla fermata, dopo aver fatto scendere e salire alcuni passeggeri.

La vittima - che era priva di documenti e solo in tarda mattinata è stata identificata: è un 50enne bengalese - è stata soccorsa dal 118 e trasportata d'urgenza in codice rosso al Policlinico Umberto I: purtroppo non c'è stato nulla da fare, l'uomo è deceduto nelle ore successive a causa delle ferite riportate. 

Il conducente del bus, un 58enne, è stato sottoposto agli esami tossicologici di rito ed è indagato per omicidio stradale. In attesa di ricostruire l'esatta dinamica dei fatti, gli inquirenti hanno disposto una serie di controlli sul mezzo per escludere eventuali malfunzionamenti.