Sheena Lossetto, la 14enne morta nell'incidente con la polizia
Sheena Lossetto, la 14enne morta nell'incidente con la polizia

Roma, 1 marzo 2021 - Tragico incidente a Roma. Una ragazza di 14 anni, Sheena Lossetto, è morta oggi dopo che l'auto su cui viaggiava è stata travolta da una volante della Polizia stradale, impegnata nell'inseguimento di una Fiat Punto su cui erano in fuga dei rapinatori. L'incidente è avvenuto in via di Salone, alla periferia est della Capitale. A quanto si apprende, la ragazza era su una macchina  che si è accidentalmente scontrata con la pattuglia della polizia. Con la vittima viaggiavano i genitori e il fratello di 20 anni, rimasto gravemente ferito e  ricoverato all'Umberto I. Trasportati in codice rosso in ospedale anche il padre, 56 anni, e la madre, 39 anni. L'uomo, che era alla guida dell'auto, si trova a Tor Vergata mentre la donna al Sandro Pertini.

 In ospedale anche i due agenti della Stradale che si trovavano sulla volante, avrebbero fratture multiple agli arti superiori e inferiori. La Procura ha aperto un'indagine sull'accaduto, sul luogo dell'incidente sono intervenuti i carabinieri per i rilievi del caso. 

La ricostruzione

L'inseguimento è scattato dopo la segnalazione di una rapina in tabaccheria a Tivoli. L'auto in fuga, una Fiat Punto inseguita dalla stradale, è uscita allo svincolo di via di Salone. Poco dopo c'è stato l'impatto con la macchina su cui viaggiava la ragazza con la famiglia: a quanto ricostruito, in prossimità di una curva la pattuglia della stradale ha perso il controllo e si è scontrata frontalmente con la vettura. Mentre Polizia e Carabinieri sono al lavoro per ricostruire la dinamica esatta dell'incidente, proseguono le ricerche per risalire ai banditi in fuga. La loro auto è stata  trovata abbandonata all'altezza di via dei Cipolletti. S'è appreso che la macchina in questione ha forzato un posto di blocco e ha tentato di investire un poliziotto, in zona Ponte di Nona, prima che i rapinatori la lasciassero per far perdere le oro tracce.

Il cordoglio della polizia

"La Polizia di Stato si unisce al dolore dei familiari della giovane ragazza deceduta stamattina a seguito di un incidente che ha coinvolto una pattuglia della Polizia stradale impegnata nell'inseguimento di malviventi. Sentimenti di vicinanza e speranza sono rivolti agli altri membri della famiglia che sono ricoverati in gravi condizioni e dei due agenti rimasti feriti", si legge in una nota del Dipartimento della Pubblica Sicurezza.

LA MAPPA