Venerdì 14 Giugno 2024

Inchiesta per corruzione in Liguria, oggi l’interrogatorio di Signorini: "Pronto a rispondere ai magistrati"

Oggi si terrà l'interrogatorio chiave dell'ex presidente del porto Paolo Emilio Signorini, detenuto per corruzione. Si attenderà la sua versione sui presunti finanziamenti e benefici ricevuti.

Inchiesta per corruzione in Liguria, oggi l’interrogatorio di Signorini: "Pronto a rispondere ai magistrati"

Inchiesta per corruzione in Liguria, oggi l’interrogatorio di Signorini: "Pronto a rispondere ai magistrati"

Dopo l’interrogatorio fiume di Giovanni Toti, giovedì scorso, è previsto oggi un altro momento chiave per l’inchiesta per corruzione che sconvolge la Liguria, l’interrogatorio dell’ex presidente del porto Paolo Emilio Signorini, detenuto nel carcere di Marassi. L’ex numero uno del porto e poi ad di Iren, sospeso da tutte le funzioni, aveva preso tempo per leggere bene le carte della accusa e definire la strategia difensiva. Ora è pronto a dare la sua versione e in molti, come anche l’imprenditore Aldo Spinelli, accusato di avergli dato soldi e benefit a Montecarlo, vogliono capire cosa dirà. I pm chiederanno a Signorini di spiegare come sono state portate avanti le pratiche portuali finite sotto inchiesta, a partire dal rinnovo della concessione del Terminal Rinfuse ad Aldo Spinelli, accusato di avere finanziato sia Toti sia Signorini.