Foto Vincenzo Livieri - LaPresse 
23-08-2016 - Roma - Italia 
Cronaca
Incendio nel Parco del Pineto
Vincenzo Livieri - LaPresse 
23-08-2016 - Rome -  Italy
News
Fire in the Parco del Pineto
Foto Vincenzo Livieri - LaPresse 23-08-2016 - Roma - Italia Cronaca Incendio nel Parco del Pineto Vincenzo Livieri - LaPresse 23-08-2016 - Rome - Italy News Fire in the Parco del Pineto

Roma, 23 agosto 2016 -  Roma brucia. Dal centro città, ai Castelli, da Civitavecchia al litorale verso Ostia. Sono una trentina gli incendi che stanno devastando le zone verdi a ridosso della Capitale. Stamattina ha iniziato a bruciare il Parco del Pineto e la Pineta Sacchetti, due grandi polmoni cittadini a ridosso della collina di Monte Mario. Secondo la Forestale le fiamme hanno già percorso circa 30/50 ettari di terreni incolti, bosco e canneto.
I roghi, con molta probabilità di origine dolosa, hanno lambito e messo a richio case ed edifici. Evacuate, in via precauzionale il convento 'Regina Mundi' in via Albergotti. Minacciato anche Forte Braschi, sede dell'Aise, l'Agenzia informazioni e sicurezza esterna, il servizio segreto per l'estero. Chiuse via Damiano Chiesa, via Vittorio Montiglio da via della Pineta Sacchetti, via di Valle Aurelia e via Arbib Pascucci. Alle 20 il rogo è stato ufficialmente domato. Sono stati utilizzati sette mezzi aerei: due canadair e cinque elicotteri della Protezione civile.

GLI ALTRI ROGHI - Roghi e strade chiuse anche in altre parti della città, dalla Salaria alla Colombo. Circolazione interrotta anche su un tratto laterale di via Cristoforo Colombo, tra via di Acilia e via Pindaro in direzione di Ostia. Viabilità ridotta, per l' ennesimo caso d'incendio, a via del Ponte Pisano: impraticabile il tratto tra via della Pisana e via Portuense. Nel lungo stillicidio di piccoli roghi divampati in città è rimasto coinvolto anche un segmento di via di Pietralata, fra via Flora e via dei Durantini, bloccato in entrambe le direzioni e ripristinato soltanto a fine giornata. Il più grave rogo è divampato stamattina all'altezza di Parco Leonardo. 

La colonna di fumo ha poi invaso la carreggiata dell'A91 Roma-Fiumicino, comportando la chiusura di un tratto dell'autostrada, tra aeroporto e bivio Gra dal km 8 al km 14 in direzione Roma.  
In serata un incendio di grosse dimensioni è divampato sulla banchina del Tevere che da Ponte Marconi arriva fino al lungotevere Gassman. Qui le fiamme hanno raggiunto un parcheggio, di fronte all'ex Città del gusto, e danneggiato diverse auto. Alcuni cittadini sono riusciti a spostare per tempo le proprie vetture. Dalle 18,30 un incendio sta interessando anche una vasta area di vegetazione nella zona di campagna di Ostia Antica. L'alta colonna di fumo nero è visibile anche dalle zone di Fiumicino e Ostia.

IL CAMPIDOGLIO - Sulla situazioni l'amministrazione capitolina è in continuo contatto con la Polizia Locale per monitorare la situazione. La Sindaca Virginia Raggi ha chiesto espressamente di essere informata sulle condizioni degli anziani evacuati dalla casa di riposo.


LA POLEMICA  - Un incendio così devastante nel Parco - fanno sapere dal Nucleo Volontario Emergenza della Protezione civile, non si vedeva dal lontano 1992. Non mancano le polemiche sulla cattiva organizzazione delle squadre del Volontariato "da parte della Regione Lazio che negli ultimi anni ha trascurato e non poco le associazioni di Protezione Civile del Lazio".  


IL RESTO DEL LAZIO Altri incendi hanno interessato anche le province di Latina, Frosinone e Viterbo: a Marcellina, in provincia di Roma, sta operando un Eagle del Corpo forestale dello Stato dalla base di Vicovaro. L'incendio è di probabile origine dolosa. Nel Lazio dal 1 gennaio 2016 si sono verificati 388 incendi boschivi.