Incendio boschivo a Campomarino Lido, evacuate oltre 400 persone (Ansa)
Incendio boschivo a Campomarino Lido, evacuate oltre 400 persone (Ansa)

Roma, 8 agosto 2021 - Situazione drammatica per gli incendi divampati nel centro-sud dell'Italia. Ovunque i roghi sono favoriti dalle alte temperature e dai venti forti, che complicano il lavoro dei vigili del fuoco, e le previsioni meteo rilanciano l'allarme. Le fiamme continuano ad espandersi in provincia di Reggio Calabria, dove il fronte del fuoco è a San Luca, nella Locride, e minaccia le Foreste Vetuste nel Parco Nazionale dell'Aspromonte, inserite di recente nel patrimonio Unesco. E il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha firmato fa il Dpcm con la dichiarazione dello stato di mobilitazione nazionale del Sistema di Protezione Civile per gli incendi in Calabria.

Rapporto Onu: allarme riscaldamento globale

Incendi e cambiamenti climatici, emergenza roghi dalla Grecia alla California - FOTO

Sicilia

Cinquanta invece gli incendi divampati oggi in Sicilia. Intenso lavoro per i vigili del fuoco del comando di Palermo, per i forestali e per il personale della protezione civile impegnati nel fronteggiare diversi roghi boschivi su tutta alla provincia di Palermo. Interessati maggiormente i comuni di Partinico, Campofelice di Fitalia, Vicari, Roccapalumba e Polizzi Generosa. Nel resto della Sicilia roghi a Naro, in contrada Piano Amato, e nei pressi del cimitero di Linguaglossa. Incendi anche sui Nebrodi in provincia di Messina. Trapani, un rogo è divampato nella zona di Poggioreale. Le fiamme lambiscono il Cretto di Burri l'opera di land art realizzata da Alberto Burri tra il 1984 e il 1989 dove sorgeva la città vecchia di Gibellina, distrutta nel 1968 dal terremoto del Belice. 

Trapani, le fiamme vicine al Cretto di Burri (Ansa)

Molise

In Molise un incendio minaccia Campomarino Lido (Campobasso). Evacuate più di 400 persone dagli alberghi, i campeggi e abitazioni della zona. Sospesa la circolazione ferroviaria tra Chieuti (Foggia) e Campomarino sulla linea adriatica Pescara-Foggia. Chiusa e poi riaperte la vicina autostrada A14. Traffico bloccato sulla strada statale 16 "Adriatica" dal km 549,200 al km 560,000, nel comune di Termoli (CB), per fiamme ai margini della carreggiata.

Vesuvio

Roghi anche sul Vesuvio: le fiamme hanno preso vita in alcune sterpaglie in via Ruggiero, e il vento le ha sospinte rapidamente dando fuoco a ampie zone di macchia mediterranea. I roghi alimentati da pini e oleandri trasformati in torcie hanno circondato due abitazioni: evacuati i residenti. I vigili del fuoco sono all'opera, però il fronte dell'incendio si allarga, e  dovranno intervenire anche gli elicotteri. 

Toscana

Roghi anche in Toscana, dove c'è preoccupazione per la localirtà il Colle, nel comune di Quarrata (Pistoia). L'incendio è divampato vicino a una scuola, ha bruciato alcune  auto, e minaccia abitazioni e capannoni industriali. Sul posto due elicotteri regionali e numerose squadre di volontariato AIB e Vigili del fuoco.

Cesenate

Sono 22 gli ettari di bosco andati in fumo a Sogliano sul Rubicone, in provincia di Forlì-Cesena, per un incendio divampato savbato sera. Ancora all'opera sette squadre di vigili del fuoco. Fermate le fiamme prima che raggiungessero abitazioni o altri edifici. 

Protezione civile

Fabrizio Curcio, Capo Dipartimento Protezione Civile, rilancia l'allarme anche per i prossimi giorni: "Il nostro Paese sarà interessato da temperature molto elevate condizione che faciliterà la propagazione di incendi boschivi su tutto il territorio. A partire da oggi le temperature subiranno un aumento su tutto il Centro-Sud, raggiungendo valori elevati nelle giornate di martedì 10 e mercoledì 11 agosto. In queste due giornate le localita' interne della Sicilia e della Sardegna registreranno valori prossimi ai 45 C".

Draghi

Il Dpcm firmato da Draghi dichiara lo stato di mobilitazione nazionale del Sistema di Protezione Civile per gli incendi in Calabria: il Dipartimento coordinerà l'invio di volontari, delle organizzazioni nazionali e delle colonne mobili regionali, che opereranno a supporto delle attività di spegnimento dei roghi.