Incendi Calabria, morto un 78enne investito dalla fiamme (Ansa)
Incendi Calabria, morto un 78enne investito dalla fiamme (Ansa)

Vibo Valentia, 18 agosto 2021 - Un altro morto per gli incendi in Calabria. Ieri sera nel comune di Acquaro in provincia di Vibo Valentia è stato trovato dai familiari il corpo semicarbonizzato di un 78enne. La vittima, A.S., si era allontanata da casa nel pomeriggio per controllare il suo fondo agricolo dopo aver visto fumo provenire dall'area, ma sarebbe stata investita dalle fiamme nel tentativo di spegnerle. Intanto i roghi continuano a imperversare nella regione: solo ieri sono state otto le richieste di intervento aereo per lo spegnimento di incendi boschivi. 

Incendi nel Sud: Salento, Calabria e Sicilia bruciano

La sesta vittima da giugno

Sono sei i morti per incendi in Calabria: il 79enne Nicola FortugnoMario Zavaglia, morti a poche ore di distanza.  Margherita Cilione, scomparsa insieme al nipote 34enne Antonino, nel tentativo di salvare il loro uliveto; lo stesso motivo che a giugno ha portato alla morte di Carmelo Genovese, prima vittima di quest'estate terribile.

Incendi in Calabria: "Mio padre? Si può definire vittima di un omicidio"

Il punto sui roghi in Italia

Intanto continua a bruciare l'Italia e non solo: dal Lazio alla Campania fino a Saint-Tropez. E la scorsa notte le fiamme hanno spaventato anche la Sicilia: una ventina di roghi nel Palermitano, in particolare a Monreale dove i vigili del fuoco hanno domato le fiamme che stavano minacciando case e recinti di animali.