10 mar 2022

Guerra Ucraina. "In Russia repressione stile Matrix. Scanner facciali e cellulari spiati"

Il professore Giovanni Savino: sembra un film di fantascienza, ma è la realtà e dopo 17 anni sono scappato

marcella cocchi
Cronaca

Come si decide di scappare? "Mia moglie mi ha urlato di andarmene altrimenti mi avrebbero picchiato, forse preso. Come me stanno fuggendo a migliaia". Giovanni Savino, napoletano, 38 anni di cui 17 vissuti in Russia, è un professore di Storia contemporanea tornato in Italia da due giorni. "Non mi sono più sentito sicuro – confessa – da quando la guerra non si può più chiamare guerra, chi divulga fake news (secondo Putin) rischia 15 anni di prigione e una legge punisce il vilipendio delle forze armate". È stato segnalato alla polizia? "È probabile che il mio nome sia stato inserito nelle liste dei non allineati stilate negli atenei". Un suo collega ha fatto la spia? "Insegno in tre università russe e in una di queste era già arrivato l’ordine di attivare i delatori. Durante le mie lezioni avevo consentito agli studenti di parlare dell’Ucraina, avevo detto che con la guerra non si sarebbe risolto nulla e che la Russia sarebbe precipitata in una situazione peggiore del default del 1998". Queste le sue “colpe”? "Non aiuta il fatto che la mia specializzazione sia in nazionalismo russo e nemmeno quella di mia moglie in letteratura dei gulag". Quindi in Russia ha lasciato la famiglia, oltre che il lavoro? "Sì, sono sposato con una russa e ho due figli. Cerco di mantenere la calma, ma sono preoccupato, farò di tutto per farli venire in Italia". A che punto è arrivato il controllo sociale contro i nuovi “nemici del popolo”? "Alcuni cittadini si sono trovati la ’Z’ (la lettera disegnata sui mezzi militari scelti per invadere l’Ucraina, ndr) sul portone di casa in quanto considerati ‘nemici della patria’. In un orfanotrofio i bimbi sono stati fatti disporre in quella maniera. La ’Z’ ora è un brand, oggetto di flashmob". Roba da irregimentazione delle masse ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?