Sono 84 i migranti provenienti dall’Algeria sbarcati ieri sulle coste della Sardegna meridionale. Gli ultimi 15 sono stati bloccati attorno alle 14 dai Carabinieri nel porto nuovo di Teulada dove è stato anche recuperato il barchino di 7 metri con il quale hanno raggiunto l’isola. Nella notte i carabinieri avevano intercettato due gruppi, per un totale di 25 persone, nei pressi di Porto Pino, nel Sulcis. Altri 44, tra cui 7 bambini e 4 donne, sono stati intercettati ieri mattina a bordo di tre barche a circa 5 miglia al largo di Capo Teulada da un pattugliatore del reparto aeronavale della Guardia di Finanza di Cagliari per poi essere sbarcati nel porto di Sant’Antioco. Tutti sono stati trasferiti nel centro di accoglienza di Monastir.