Sapir Berman, 26 anni, si sottoporrà a un intervento per il cambio di sesso
Sapir Berman, 26 anni, si sottoporrà a un intervento per il cambio di sesso
Il primo arbitro di calcio transgender dirigerà nella Premier League israeliana. Lo ha rivelato la stessa protagonista nel corso di una conferenza stampa. Intanto la 26enne è partita dal nome, cambiato da Sagi a Sapir Berman. "Mi sono sempre vista come una donna, fin da giovane. All’inizio non sapevo come considerarlo, ma c’era sempre...

Il primo arbitro di calcio transgender dirigerà nella Premier League israeliana. Lo ha rivelato la stessa protagonista nel corso di una conferenza stampa. Intanto la 26enne è partita dal nome, cambiato da Sagi a Sapir Berman. "Mi sono sempre vista come una donna, fin da giovane. All’inizio non sapevo come considerarlo, ma c’era sempre un’attrazione per il lato femminile delle cose, e c’era una sorta di invidia di altre donne, e ho convissuto con tutto ciò", ha spiegato Berman secondo quanto riporta la stampa locale.

"Come uomo ho avuto successo sia nell’associazione arbitri che a scuola o anche con le ragazze. Anche per la famiglia ero un uomo, ma quando ero solo ero una donna. Alla fine, ho deciso di uscire allo scoperto, per mostrare chi sono. Prima per me stessa, per il mio benessere, ma anche per i miei cari", ha detto. Negli ultimi tempi, Berman si è vista poco sui campi di calcio per via dei trattamenti ormonali ai quali si è sottoposta, verso di lei la Federcalcio israeliana ha espresso pieno sostegno e, secondo quanto riferito, si starebbe già consultando sia con Uefa e Fifa per il caso e per eventuali casi futuri.

Sapir Berman è il primo arbitro transgender della storia. Il fischietto israeliano ha manifestato ai vertici della federcalcio israeliana, la volontà di sottoporsi a un intervento chirurgico per il cambio di genere nei prossimi mesi, ricevendo tutto il sostegno necessario. Così, ha cambiato nome in Sapir, diventando motivo di orgoglio per la federazione israeliana. L’Associazione Arbitri ha fatto sapere che da tutti i giocatori e dalle società si aspetta che trattino Berman con il rispetto del suo ruolo di arbitro, senza alcuna titubanza o cambiamento.